Debbie Reynolds e Carrie Fisher

debbie reynolds carrie fisherNello spazio di due giorni (27 e 28 dicembre 2016) sono mancate Carrie Fisher (Figura 1, tema di nascita) e la madre Debbie Reynolds (Figura 2, tema di nascita), entrambe attrici di successo e legate da un rapporto non facile, probabilmente anche a causa della vita movimentata della Reynolds: sposata e separata tre volte, ha dovuto affrontare inoltre problemi finanziari di notevole gravità legati ad alcuni cattivi investimenti. Le tappe fondamentali della sua vita sono riassumibili nell'elenco riportato qui di seguito (le direzioni corrispondenti possono essere seguite con l'animazione n° 1 - 1956-2016):

I matrimonio: 26 settembre 1955 (durato 4 anni);
nascita della figlia Carrie Fisher: 21 ottobre 1956;
nascita del figlio Todd Fisher (24 febbraio 1958);
II matrimonio: 1960;
problemi finanziari legati alla bancarotta dell'attività del II marito: 1970;
separazione: 1975;
matrimonio: 1984;
inizio nuova attività (Hollywood Hotel): agosto 1993;
ritorno al cinema: 1996;
bancarotta legata alla nuova attività (Hotel): 1997-1998;
morte della figlia: 27 dicembre 2016;
Morte: 28 dicembre 2016.

Osservando le direzioni primarie (Figura 3, direzioni primarie) e i transiti (Figura 4, transiti) relativi alla nascita della figlia, è possibile notare la formazione di uno schema Luna-Venere-Giove: la quadratura zodiacale di nascita tra Luna-Venere è entrata infatti in aspetto in mundo a Giove (per direzione), mentre la congiunzione Venere-Giove di transito ha stabilito un aspetto a Venere di nascita (a sua volta raggiunta dalla Luna del 21 ottobre 1956). Le direzioni che ne hanno accompagnato la morte sono quelle realizzatesi attraverso la quadratura zodiacale piuttosto ampia tra Sole e Marte diretti alle rispettive posizioni di nascita, cui si aggiunge la congiunzione pressoché esatta di Marte all'imum coeli. I transiti di fine dicembre mettono in evidenza inoltre una relazione tra Marte, Giove e Saturno: Marte e Giove formano lo stesso angolo presente alla nascita (135° circa), mentre Marte e Saturno mostrano un incremento proporzionale di tipo 1:2 (tra le due posizioni di Marte troviamo 22° e 43° tra Saturno di nascita e di transito). La ripetizione dell'aspetto tra il benefico maggiore e il malefico minore non deve sorprendere: Marte danneggia infatti il potenziale vitale di Giove, significatore naturale dei figli, e gli aspetti di transito che coinvolgono i due astri nei temi dei genitori coincidono con le fasi più critiche della loro vita.

Un elemento certamente non secondario e comune a entrambi i temi è rappresentato dall'aspetto Luna-Saturno, presente anche in occasione della morte di entrambe le attrici.

Nel caso di Carrie Fisher, risultano di particolare interesse le direzioni al medio cielo di Sole e Mercurio tra il 1974 e 1983, coincise con la notorietà raggiunta grazie alla saga di Guerre Stellari (animazione n° 2, 1973-1984); quelle relative al quadriennio 2012-2016, che hanno visto il passaggio del malefico maggiore all'ascendente e in quadratura al luminare diurno (animazione n° 3, 2012-2016), offrono una spiegazione alla malattia e alla morte dell'attrice.

I transiti del 27 dicembre 2016 (Figura 5 - pressoché identici a quelli che hanno segnato la morte della madre il giorno seguente) evidenziano una forte simmetria Marte-Saturno-Luna; i due malefici di transito mostrano infatti un incremento rispetto alle proprie posizioni iniziali che si esprime attraverso una relazione di tipo 1:2: da Marte di nascita a Marte di transito si contano infatti circa 10° di scarto, da Saturno a Saturno 20°. Questa relazione viene rafforzata dal fatto che il punto medio dei malefici di nascita e di transito cade a pochi gradi di distanza dall'ascendente, già pesantemente afflitto per direzione da Saturno.

È interessante notare - se si costruisce il tema integrato spazio temporale tra i due temi di nascita - la presenza della direzione di Saturno alla quadratura di nascita tra i luminari (Figura 6, direzioni 2016) e la formazione di un delta esatto di transito (Figura 7) tra Sole e Saturno: a 16° di distanza nel tema integrato, hanno riproposto esattamente lo stesso scarto tra 27 e 28 dicembre 2016.

Contattaci

Associazione Culturale Medio Cielo - Torino

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo per iscriverti alla nostra newsletter.

captcha 

© Copyright Associazione Culturale Medio Cielo 2010- 2020.

Cerca