Settembre 2019

Mercurio LEV sqDopo un periodo di invisibilità discretamente lungo (il tramonto eliaco mattutino ha avuto luogo nel mese di luglio), Venere fa nuovamente la sua apparizione come astro vespertino alla fine di settembre (tra il 26 e il 30, a seconda dei parametri che ne possono determinare la visibilità a occhio nudo).

Ritornano visibili anche le stelle della costellazione del Leone, con Regulus che compie levata eliaca mattutina il 6, tre giorni prima del tramonto eliaco di Spica, il 9.

Il 29, praticamente in concomitanza con la prima visibilità di Venere, ha inizio il settimo mese del calendario babilonese (Tašritu).

Al moto diretto dei pianeti veloci e di Giove si aggiunge quello di Saturno, stazionario diretto dal giorno 18.

Data la presenza nello spazio di pochi gradi dei pianeti veloci, gli angoli tra pianeti si formano e si sciolgono in rapida successione, creando relazioni tra i pianeti in Vergine e quelli in Sagittario e Capricorno fino a metà mese: la serie degli aspetti per longitudine si apre con il trigono Venere - Saturno (1) e prosegue con la congiunzione Sole-Marte e con la quadratura Venere-Giove (2), seguiti dalle congiunzioni Mercurio-Marte (3) e Mercurio-Sole (4), dal trigono Mercurio-Saturno (5) e dalla quadratura Mercurio-Giove (6), dal trigono Sole-Saturno (6) e dalla quadratura Sole-Giove (8), dal trigono Marte-Saturno (8) e dalla quadratura Marte-Giove (12).
La congiunzione Mercurio-Venere (13) segna l'inizio di una nuova fase, segnata da poche relazioni tra i pianeti in Bilancia e quelli presenti in Sagittario e Capricorno; il 22 si forma la quadratura Mercurio-Saturno, seguita dal sestile Mercurio-Giove del 24, dalla quadratura Venere-Saturno del 25 e dal sestile Venere-Giove del 29.

Giove e Saturno continuano il loro moto (retrogrado e poi stazionario-diretto dal giorno 18 quello di Saturno) rispettivamente in Sagittario e Capricorno; tra gli ingressi nei segni si registrano quello di Mercurio (14), Venere (14) e Sole in Bilancia (23).

Nel plenilunio del 14,  il Sole si trova sotto l'orizzonte nel segno della Vergine e in Casa I, nel domicilio di Mercurio e nei confini di Marte; la Luna, in VII Casa, cade in Pesci nei confini di Marte (Figura 1 - Figura 1a): i luminari mantengono una relazione zodiacale più stretta con Marte (in congiunzione) e con Giove (quadratura).

Nel novilunio del 28,  i luminari occupano la 6° Casa nel segno della Bilancia e nei confini di Saturno, in trigono applicante a Saturno e in sestile applicante a Giove. Urano si trova, all'orizzonte di Torino, in stretta congiunzione all'ascendente (Figura 2 - Figura 2a).

La Luna si trova all'apogeo il 13 e al perigeo il 28 settembre.

 

 Fasi eliache stelle principali - settembre 2019
 
4 Set 2019 21:21:32 Zosma - Tramonto eliaco vespertino         6 Set 2019 05:46:33 Regulus - Levata eliaca mattutina
9 Set 2019 20:58:52 Spica - Tramonto eliaco vespertino         10 Set 2019 21:04:51 Denebola - Tramonto eliaco vespertino
13 Set 2019 05:45:20 Zosma - Levata eliaca mattutina         14 Set 2019 06:17:58 Vega - Prima visibilità occidentale
15 Set 2019 05:54:24 Alphard - Levata eliaca mattutina         24 Set 2019 06:04:48 Denebola - Levata eliaca mattutina
29 Set 2019 06:14:02 Acamar - Prima visibilità occidentale         29 Set 2019 20:08:38 Fomalhaut - Ultima visibilità orientale


Il  29 settembre la prima visibilità della Luna segna l'inizio del settimo mese del calendario babilonese (Tašritu): all'orizzonte di Torino, la Luna si trova all'angolo occidentale nel segno della Bilancia; la proiezione zodiacale - FIGURA 3 - e il grado di passaggio del luminare notturno - FIGURA 3a - cadono a diversi gradi di distanza, data la presenza all'ascendente di un segno a corta ascensione, il Toro: i valori sono pari rispettivamente a 20°16' della Bilancia e 1°50' Scorpione. L'ascendente è a 1°34' del Toro, il medium coeli a 15°45' del Capricorno

Nella tab 1 vediamo la condizione della Luna all'orizzonte nel giorno del primo di Tašritu (settimo mese lunare), accompagnata dal tema di novilunio e plenilunio, calcolati per Torino e Roma (e dalle relative mappe astrocartografiche); nella 2  la tabella degli aspetti planetari, le effemeridi, il calendario, le immagini del cielo del 15 settembre (prima del sorgere e dopo il tramonto), nella 3, l'animazione relative alla levata eliaca vespertina di Venere (animazione generata con il software Prometheus)

Riepilogo fasi lunari + prima e ultima visibilità della Luna

PL  14-09-2019   06:32
NL  28-09-2019   20:26

Ultima visibilità 28-09-2019 ore 06:34
Prima visibilità  29-09-2019 ore 20:04

Riepilogo visibilità pianeti

Giove e Saturno sempre visibili, Mercurio e Marte sempre invisibili e Venere visibile dal 26.

Contattaci

Associazione Culturale Medio Cielo - Torino

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo per iscriverti alla nostra newsletter.

captcha 

© Copyright Associazione Culturale Medio Cielo 2010- 2019.

Cerca