Accedi  \/ 
x
x
Registrati  \/ 
x

Search - FAQ Book Pro
Search - SP Page Builder
Search - EasyDiscuss
plg_search_content_improved
GoogleSiteSearch
Categorie
Cerca - Contatti
Search - Content
Cerca - Newsfeeds
Search - Dropfiles
Search - Tags
Search SEO Glossary
ICAGENDA_PLG_SEARCH

SN 15 gen mattina sudest SQ

Il 2018 prende il via con il primo dei due pleniluni del mese (il 2 e il 31 - eclissi totale di Luna) e procede con la levata eliaca mattutina di Saturno (Figura 1, l'immagine del planetario 3D), che fa nuovamente bella mostra di sè all'orizzonte orientale prima del sorgere del Sole (il 9). Dieci giorni più tardi Mercurio termina la fase di visibilità mattutina, celandosi alla vista prima della levata del Sole (Figura 2). I due pianeti, che condividono il dominio sulla triplicità d'Aria, sono i protagonisti della seconda decade del mese, durante la quale risultano osservabili (anche se un po' a fatica) sul far del giorno. Marte e Giove continuano a mostrarsi prima dell'alba, mentre Venere resta nei raggi del Sole (ritornando visibile a febbraio).

Saturno e Giove restano per tutto il mese, rispettivamente, in Capricorno e Scorpione, mentre cambiano segno Marte (dallo Scorpione al Sagittario il 26), Mercurio (ingresso in Capricorno l'11), Venere (in Acquario dal 18) e il Sole (in Acquario dal 20).

Gli aspetti zodiacali maggiori si concentrano nella prima parte del mese, compresi tra le congiunzioni Marte-Giove del 7 e quella tra Mercurio e Saturno del 13; il sestile tra Mercurio e Giove del 25 chiude la serie degli aspetti di sestile tra i pianeti in Scorpione e quelli in Capricorno.

Il 18 gennaio la prima visibilità della Luna segna l'inizio dell'undicesimo mese lunare dell'anno (Sabatu, secondo il calendario babilonese). 

La Luna si trova al perigeo il 1 e il 30 gennaio, all'apogeo il 15.

 Fasi eliache stelle principali - gennaio 2018
1 Gen 2018 06:57:46 Altair - Levata eliaca mattutina 3 Gen 2018 06:59:53 Algol - Prima visibilità occidentale
4 Gen 2018 18:14:52 Acamar - Ultima visibilità orientale 11 Gen 2018 07:10:59 Procyon - Prima visibilità occidentale
14 Gen 2018 18:08:40 Procyon - Ultima visibilità orientale 24 Gen 2018 18:05:43 Sirius - Ultima visibilità orientale
26 Gen 2018 18:36:48 Altair - Tramonto eliaco vespertino 28 Gen 2018 18:42:32 Fomalhaut - Tramonto eliaco vespertino
29 Gen 2018 06:41:07 Shaula - Levata eliaca mattutina 30 Gen 2018 06:48:07 Alphard - Prima visibilità occidentale

 
Il 18 gennaio (con la prima visibilità della Luna) ha inizio l'undicesimo mese del calendario babilonese (Sabatu), con la Luna all'orizzonte occidentale nel segno dell'Acquario; la proiezione zodiacale - FIGURA 3 - e il grado di passaggio del luminare notturno - FIGURA 4 - cadono a pochi primi di distanza per la presenza all'ascendente di un segno a lunga ascensione e per la latitudine quasi nulla della Luna a causa della prossimità al Nodo Lunare Sud: i valori sono pari rispettivamente a 16°33' e 16°28' del segno dell'Acquario. L'ascendente (all'orizzonte di Torino) è a 16°24' del Leone, il medium coeli a 4°31' del Toro. 

Nella tab 1 vediamo la condizione della Luna all'orizzonte di Torino del primo di Sabatu (undicesimo mese lunare), accompagnata dai temi di novilunio e plenilunio (e dalle relative carte astrocartografiche); nella  2, la tabella degli aspetti planetari, le effemeridi, il calendario, le immagini del cielo del 15 gennaio (prima del sorgere e dopo il tramonto), nella 3 l'animazione relativa alla levata eliaca di Saturno e al tramonto eliaco mattutino di Mercurio. 

Riepilogo fasi lunari + prima e ultima visibilità della Luna

PL  02-01-2018 03:24
NL  17-01-2018 03:17
PL  31-01-2018 14:26 (eclissi lunare totale, non visibile dall'Italia)

Ultima visibilità 15-01-2018 ore 06:37
Prima visibilità  18-01-2017 ore 18:45

 

Riepilogo visibilità pianeti

Marte e Giove sempre visibili, Saturno visibile dal 9, Mercurio invisibile dal 19 e Venere sempre invisibile.  
 

 

 

Articoli correlati