Accedi  \/ 
x
x
Registrati  \/ 
x

Search - FAQ Book Pro
Search - SP Page Builder
Search - EasyDiscuss
plg_search_content_improved
GoogleSiteSearch
Categorie
Cerca - Contatti
Search - Content
Cerca - Newsfeeds
Search - Dropfiles
Search - Tags
Search SEO Glossary
ICAGENDA_PLG_SEARCH

>>> Diario di viaggio astrologico

Rocco

yuendumu sqAlice Springs, metà febbraio - metà marzo

La seconda tappa ad Alice, che va dalla metà di febbraio al 15 marzo (nell'animazione, i passaggi dei  pianeti di transito nel periodo preso in esame), è caratterizzata dal passaggio di Marte nel segno del Sagittario, che coincide astrologicamente con il consolidamento della fase Red Hat. Il Cappello Rosso è associabile alle emozioni, alle reazioni istintive o di pancia, non supportate però da valutazioni di ordine razionale. Ciò non significa certamente che la luce della ragione venga annientata: semplicemente, la dimensione razionale viene subordinata a quella istintiva. L'azione prevale sulla riflessione, lasciando campo libero all'espressione delle le spinte vitali.
Il transito del pianeta rosso, che di per sé non rappresenta un elemento in grado di caratterizzare qualitativamente in maniera univoca il periodo preso in esame, assume un'importanza notevole alla luce delle osservazioni fatte nei commenti precedenti e soprattutto in quello n° 35. Gran parte del senso e della finalità astrologica della seconda parte del viaggio sta nella permanenza nell'area del Red Centre, che offre l'opportunità di un incontro tra le energie solari-maschili e quelle lunari femminili del tema di Elena.

Ma procediamo con ordine:

1) il tema di Elena presenta Sole e Marte in Gemelli, Urano in Sagittario e l'opposizione Luna-Venere tra Bilancia e Ariete;
2) la proiezione del tema di Elena secondo il metodo dell'astrocartografia propone Urano al fondo cielo su Alice Springs, compreso tra Sole e Marte al medio cielo, rispettivamente a Ovest ed Est rispetto ad Alice (figura in alto a sinistra);
3) secondo il metodo descritto a grandi linee nel commento n° 35, la combinazione tra il tema di Elena e quello della località, propone al meridiano l'asse 23° Sagittario - 23° Gemelli (il primo al medio cielo nell'emisfero boreale, il secondo in quello australe);
4) a questo medio cielo (in Gemelli), corrisponde un ascendente in Vergine; il medio cielo in Sagittario si accompagna invece a un ascendente in Pesci;
5) considerando le direzioni primarie per l'anno in corso, la Luna si è portata - grazie al moto diurno, contro l'ordine dei segni - in una posizione corrispondente al segno della Vergine e Venere a quello dei Pesci; nel corso del 2018, quindi, l'opposizione Luna-Venere 'cade' sull'Australia delimitando l'area del Red Centre, come si può vedere in figura 1;
6) nella rivoluzione solare 2017, l'opposizione Marte-Saturno cade sull'asse Sagittario-Gemelli;
7) nel tema di rivoluzione solare calcolato per Cairns, dove è stato trascorso il compleanno 2017, l'ascendente cade sull'asse Gemelli-Sagittario (figura 2);
8) il transito di Marte in Sagittario, conclusosi il 17 marzo con l'ingresso in Capricorno, benché si ripeta con una certa frequenza, ha trovato in quest'occasione un terreno particolarmente adeguato all'espressione del suo potenziale, favorendo la liberazione degli schemi planetari di nascita e direzione.

Considerando le informazioni offerte dal confronto tra i dati relativi al tema di nascita (statico, punti 1-4 dell'elenco) e quelle portate dal quadro direzionale e di transito (dinamico, punti 5-8), si può azzardare una prima considerazione: l'ambiente del Red Centre, fortemente imbevuto delle proiezioni marziali-solari-uraniane del tema di Elena (fortemente maschili), ha offerto contemporaneamente l'occasione di manifestare le qualità associate alla coppia Luna-Venere (decisamente femminili), giunte per direzione all'orizzonte del luogo.

Ancora un paio di osservazioni legate ai transiti del periodo preso in esame: tra il 16 e il 17 febbraio un delta Sole-Marte ha dato impulso ed energia al secondo round ad Alice, mentre lo scambio Mercurio-Saturno caduto attorno al 10 marzo ha segnato la conclusione di una fase del viaggio.