Il ciclo eliaco di Saturno

 

Ogni anno, Saturno attraversa tre fasi importanti della sua relazione al Sole: l'ultima visibilità orientale, l'opposizione e la prima visibilità occidentale.
Vediamo le fasi del 2009, che hanno avuto luogo tra la fine di febbraio e la prima metà di aprile.

saturno

Figura 1. Le fasi eliache di Saturno

L'ultima visibilità orientale è l'ultimo sorgere osservabile del pianeta dopo il tramonto del Sole, mentre la prima visibilità occidentale indica il primo tramonto osservabile del pianeta prima del sorgere del Sole. L'ultima visibilità orientale ha avuto luogo il primo marzo, l'opposizione l'8 marzo, la prima visibilità occidentale si verificherà il 29 marzo (le date sono state ottenute utilizzando le formule di C. Schoch). Esistono differenze sostanziali a seconda degli algoritmi utilizzati e delle condizioni in cui avviene l'osservazione; il software 'planetary, lunar and stellar visibility', disponibile gratuitamente sul sito della Alcyone software, propone questi dati (usando parametri fissi nel primo caso e variabili - che prendono in considerazione la magnitudine apparente dell'astro all'epoca dell'osservazione - nel secondo): 

ultima visibilità orientale: 26-02-2009
prima visibilità occidentale: 06-04-2009

ultima visibilità orientale: 25-02-2009
prima visibilità occidentale: 11-04-2009

saturno

Figura 2. L'ultima visibilità orientale di Saturno

saturno

Figura 3. La prima visibilità occidentale di Saturno

Dove le condizioni atmosferiche lo consentiranno, si potranno effettuare le verifiche del caso. Destano comunque interesse le possibilità interpretative aperte dall'uso di queste informazioni: nel periodo compreso tra l'ultima visibilità orientale e la prima occidentale di Saturno, l'astro non risulta visibile all'orizzonte a causa della vicinanza del Sole allo stesso. Considerando che la levata eliaca di Giove si è verificata il 22 febbraio 2009 (segnando così la nascita alla vista di Giove, all'orizzonte orientale), possiamo considerare il grande benefico in condizione di maggior forza rispetto a Saturno (quest'ultimo è come se non toccasse terra, risultando visibile solo al di sopra dell'orizzonte e non all'orizzonte stesso). Partendo da queste considerazioni, risultano più facilmente comprensibili alcune manifestazioni della combinazione astrologica: dall'inizio di marzo 2009, per esempio, i mercati finanziari hanno ricevuto una robusta iniezione di fiducia, rinviando per il momento il confronto con le qualità saturnine.   

Contattaci

Associazione Culturale Medio Cielo - Torino

© Copyright Associazione Culturale Medio Cielo 2010- 2021.

Cerca