Febbraio 2018

LEV Mercurio SN SQIl secondo mese del 2018 è caratterizzato da tre fenomeni rilevanti: il 5 febbraio, Venere compie la levata eliaca vespertina (Figura 1, l'immagine del planetario 3D), il 15 si realizza l'eclissi parziale di Sole (Figura 2, limiti e percorso dell'eclissi) e il 28 Mercurio inizia la fase di visibilità vespertina, scortato da Venere (Figura 3, l'immagine del planetario 3D).

Saturno, Giove e Marte restano per tutto il mese, rispettivamente, in Capricorno, Scorpione e Sagittario, mentre cambiano segno Venere (l'11), Mercurio (il 18) e il Sole (il 18), passando dal segno dell'Acquario a quello dei Pesci.

Gli aspetti zodiacali maggiori sono più numerosi nella seconda parte del mese: il 3, si forma il sestile Mercurio-Marte, il 4 la quadratura Venere-Giove, l'11 e il 13 rispettivamente, le quadrature Sole-Giove e Mercurio-Giove, il 16 il sestile Venere-Saturno, il 17 la congiunzione Mercurio-Sole, il 21 il sestile Mercurio-Saturno e il 25 la quadratura Venere-Marte e il sestile Sole-Saturno.

Il 17 febbraio la prima visibilità della Luna segna l'inizio del dodicesimo mese lunare dell'anno (Addaru, secondo il calendario babilonese). 

La Luna si trova al perigeo il 27 febbraio, all'apogeo l'11; Venere si trova al perigeo il 2, nei pressi della sua levata eliaca vespertina.

 Fasi eliache stelle principali - febbraio 2018
2 Feb 2018 06:29:48 Scheat - Levata eliaca mattutina 5 Feb 2018 18:42:57 Regulus - Ultima visibilità orientale
9 Feb 2018 18:53:32 Zosma - Ultima visibilità orientale 13 Feb 2018 18:54:45 Alphard - Ultima visibilità orientale
17 Feb 2018 18:58:42 Vega - Tramonto eliaco vespertino 20 Feb 2018 06:28:37 Pollux - Prima visibilità occidentale
21 Feb 2018 19:09:05 Denebola - Ultima visibilità orientale 23 Feb 2018 06:05:20 Alpheratz - Levata eliaca mattutina
23 Feb 2018 19:30:04 Acamar - Tramonto eliaco vespertino ---

 
Il 17 febbraio (con la prima visibilità della Luna) ha inizio il dodicesimo mese del calendario babilonese (Addaru), con la Luna all'orizzonte occidentale nel segno dei Pesci; la proiezione zodiacale - FIGURA 4 - e il grado di passaggio del luminare notturno - FIGURA 5cadono a pochi primi di distanza per la presenza all'ascendente di un segno a lunga ascensione e per la bassa latitudine della Luna, a breve distanza dal Nodo Lunare Sud: i valori sono pari rispettivamente a 20°47' e 19°32' del segno dei Pesci. L'ascendente (all'orizzonte di Torino) è a 19°38' della Vergine, il medium coeli a 17°14' dei Gemelli. 

Nella tab 1 vediamo la condizione della Luna all'orizzonte di Torino del primo di Addaru (dodicesimo mese lunare), accompagnata dal tema di novilunio (e dalla relativa carta astrocartografica); nella  2, la tabella degli aspetti planetari, le effemeridi, il calendario, le immagini del cielo del 15 febbraio (prima del sorgere e dopo il tramonto), nella 3 l'animazione relativa alla levata eliaca vespertina di Venere e nella 4 l'animazione relativa alla levata eliaca vespertina di Mercurio. 

Riepilogo fasi lunari + prima e ultima visibilità della Luna

NL  15-02-2018 22:05 (eclissi solare parziale, non visibile dall'Italia)

Ultima visibilità 14-02-2018 ore 06:45
Prima visibilità  17-02-2018 ore 19:43

Riepilogo visibilità pianeti

Marte, Giove e Saturno sempre visibili, Venere visibile dal 5 e Mercurio dal 28.  
 
 

 

 

Contattaci

Associazione Culturale Medio Cielo - Torino

© Copyright Associazione Culturale Medio Cielo 2010- 2021.

Cerca