Marzo 2017

LEM Venere 21 marzo SNIl terzo mese del 2017 inizia con tutti i pianeti visibili a occhio nudo eccetto Mercurio, che si unisce al gruppo il 16 marzo, giorno della sua levata vespertina. Il periodo si caratterizza inoltre per la visibilità di Venere prima dell'alba e dopo il tramonto nei giorni prossimi all'equinozio di primavera: data la sua grande latitudine (+8,48°), il benefico minore rimane infatti libero dai raggi del Sole anche nei pressi della congiunzione zodiacale con il Sole, compiendo nel giro di due giorni la levata eliaca mattutina (21 marzo, vedi animazione Figura 1) e il tramonto vespertino (23 marzo). Alle peculiarità appena elencate, se ne aggiungono altre: come accade ogni 2-3 anni, l'equinozio di primavera cade all'interno del 13° mese del calendario babilonese (che di norma ne conta 12), periodo intercalare reso necessario dalla discordanza tra la durata dell'anno solare e di quello lunare. L'intervallo che va dal 27 febbraio al 28 marzo coincide quindi con il secondo Addar (o Addar lungo), mentre il I mese, Nisan, ha inizio con la levata eliaca vespertina della Luna, il 29 marzo. Esistono due metodi per definire l'inizio dell'anno secondo il calendario babilonese: secondo il primo, non è necessario che il punto gamma sia stato superato da entrambi i luminari, al momento della prima visibilità della Luna, ma è sufficiente che almeno il luminare notturno sia nel segno dell'Ariete; il secondo prevede invece che il Sole si trovi già all'interno del segno primaverile, con la Luna che quindi può cadere nello stesso segno o in quello del Toro. Secondo entrambi gli approcci, il I di Nisan del 2017 cade 29 marzo; quello del 2016 ha invece avuto inizio il 10 marzo (I metodo, che renderebbe necessario il 13° mese intercalare) o venerdì 8 aprile (II metodo).
Il benefico minore diventa stazionario retrogrado il 3 marzo, procedendo con Giove in direzione contraria all'ordine dei segni per tutto il mese. Unico tra gli astri veloci, solo Venere resta nello stesso segno dal 1 al 31 marzo: Marte entra in Toro il 10 marzo, seguito da Mercurio in Ariete il 13 e dal Sole nello stesso segno il 20; in extremis, a poche ore dall'inizio del mese di aprile, Mercurio compie il suo ingresso in Toro. Giove e Saturno continuano invece rispettivamente la permanenza nei segni della Bilancia e del Sagittario.
Giove chiude la fase di orientalità il 30, giorno della sua ultima visibilità all'orizzonte orientale dopo il tramonto del Sole.

Il 29 marzo la Luna dà inizio al primo mese lunare dell'anno (Nisan, secondo il calendario babilonese). 

La Luna si trova al perigeo il 4 marzo, all'apogeo il 18 marzo; il 23, Mercurio in moto diretto raggiunge il suo perigeo.

 Fasi eliache stelle principali - marzo 2017
1 Mar 2017 06:07:27 Castor - Prima visibilità occidentale 2 Mar 2017 19:27:44 Zavijah - Ultima visibilità orientale
19 Mar 2017 19:58:25 Scheat - Tramonto eliaco vespertino 21 Mar 2017 05:35:18 Regulus - Prima visibilità occidentale
24 Mar 2017 19:49:32 Alphekka - Ultima visibilità orientale 28 Mar 2017 06:02:56 Algol - Levata eliaca mattutina

 
Il 29 marzo (con la prima visibilità della Luna) ha inizio il primo mese del calendario babilonese (Nisan), con la Luna all'orizzonte occidentale nel segno del Toro; la proiezione zodiacale - FIGURA 2 - e il grado di passaggio del luminare notturno - FIGURA 3 - sono a breve distanza per la presenza all'ascendente di un segno a lunga ascensione: i valori sono pari rispettivamente a 2°21' e 0°21' del segno del Toro. L'ascendente (all'orizzonte di Torino) è a 0°4' dello Scorpione, il medium coeli a 7°21' del Leone. 

Nella tab 1 vediamo la condizione della Luna all'orizzonte di Torino del primo di Nisan (primo mese lunare), accompagnata dai temi di novilunio e plenilunio (e dalle relative carte astrocartografiche); nella  2, la tabella degli aspetti planetari, le effemeridi, il calendario, le immagini del cielo del 15 marzo (prima del sorgere e dopo il tramonto), nella 3 l' animazione relativa alla levata eliaca mattutina di Venere. 

Riepilogo fasi lunari + prima e ultima visibilità della Luna

NL  28-03-2017 04:57
PL  12-03-2017 15:53


Ultima visibilità 26-03-2017 ore 06:36
Prima visibilità  29-03-2017 ore 21:38

 

Riepilogo visibilità pianeti

Saturno, Giove, Marte e Venere (vespertina fino al 23 e mattutina dal 21) sempre visibili, Mercurio visibile dal 16, vespertino.
 

 

Contattaci

Associazione Culturale Medio Cielo - Torino

© Copyright Associazione Culturale Medio Cielo 2010- 2021.

Cerca